Ritratti: i grandi innovatori del passato

The | Edge omaggia le storie di grandiosi personaggi storici, uomini e donne del passato, pionieri e pioniere dell’innovazione, che attraverso la diffusione del loro sapere e delle loro scoperte in ambito scientifico e tecnologico, hanno contribuito a rivoluzionare l’umanità.

Streaming online: pop-up e virus viaggiano attraverso la pirateria

Lo streaming è rischioso per la tua privacy.

Lo streaming online ci trasporta in un labirinto di pop-up e link ambigui. Scopriamo insieme quali sono i rischi legati alla pirateria online.

Piattaforme streaming

Il piccolo e il grande schermo offrono, ora come non mai, una proficua produzione. Ce n’è per tutti i gusti, per tutte le età e per qualsiasi tipo di humor, per questo coinvolgono un pubblico ampio e variegato. Le piattaforme streaming si sono moltiplicate, rispondendo a una grande domanda di intrattenimento da casa, richiestissima specialmente dopo la pandemia e una conseguente necessità di isolarsi in spazi privati e confortevoli.

Streaming e pirateria

Tuttavia, nonostante l’esistenza di siti legali, molte persone optano per lo streaming illegale, sia per l’impossibilità di reperire opere più datate che per mancanza di finanze. Questa scelta è sì dannosa per gli artisti del mondo dello spettacolo, ma anche per gli utenti che optano per la ricerca di materiale multimediale piratato. Dove si nasconde tale rischio? I siti pirata vengono occultati dalla schermata principale di Google, e restano immersi in profondità, nel Dark Web, soffocati da pop-up, virus ed esche sistemati tra un contenuto e l’altro, dove solo i più accorti riescono a districarsi. Facendo leva sul desiderio dello spettatore di accedere al contenuto, vengono graficati sul sito molteplici “guarda ora”, “clicca qui”, “download”, che non sono altro che malware travestiti per far abboccare l’impazienza di chi accede. La strategia principale hacker spinge sull’esigenze degli utenti, di ricerca contenuti legati a salute, sicurezza e intrattenimento personale. Per questo spesso siamo vulnerabili quando ci imbattiamo in queste trappole.

Piattaforme legali

Una volta entrato tramite questi canali, l’hacker ha libero accesso ai nostri dati e informazioni personali, anche attraverso un download apparentemente sicuro. Infatti, insieme al contenuto, potremmo trascinare un pacchetto completo di link di accesso per terzi nel nostro dispositivo. Per quanto siano a volte poco accessibili, le piattaforme legali garantiscono sicurezza e offrono sconti e soluzioni diversi, specialmente quelle poco mainstream. In futuro, quanto spazio avrà la pirateria? Riusciremo a trovare un modo efficace per contrastarla?

A presto con nuovi articoli!

Potrebbero interessarti anche:

Condividi Articolo

Nel blu, dipinto di blu

Il turismo spaziale non è più un sogno irraggiungibile, diventerà fenomeno di massa e faremo i pendolari fra le stelle? A spasso fra le stelle,

La forza del pensiero

L’evoluzione dell’AI in sofisticate reti neurali danno una speranza a miliardi di malati. Ma restano i nodi per l’etica, la privacy e l’aspetto sociale Muovere