Ritratti: i grandi innovatori del passato

The | Edge omaggia le storie di grandiosi personaggi storici, uomini e donne del passato, pionieri e pioniere dell’innovazione, che attraverso la diffusione del loro sapere e delle loro scoperte in ambito scientifico e tecnologico, hanno contribuito a rivoluzionare l’umanità.

Olimpiadi italiane di Cybersecurity: gli studenti dell’ITT Giorgi eccellono

Alle Olimpiadi italiane di cybersecurity trionfano gli studenti "Spwnzati"

Le Olimpiadi italiane di cybersecurity sono un evento creato per far avvicinare gli studenti alla sicurezza informatica. Quest’anno i vincitori sono quattro studenti dell’ITT Giorgi, di Brindisi.

Le Olimpiade italiane di Cybersecurity

Quattro brillanti studenti dell’ITT Giorgi hanno recentemente fatto onore alla scuola, distinguendosi nella fase territoriale delle Olimpiadi Italiane di Cybersecurity, un programma di competizioni mirato a favorire e incentivare l’avvicinamento degli studenti alle problematiche della cybersicurezza (leggi il nostro articolo sugli anziani vittime di hacker). Organizzate dal Cybersecurity National Lab del CINI, queste Olimpiadi sono riconosciute dal Ministero dell’Istruzione e sono rivolte a tutte le studentesse e gli studenti degli Istituti superiori di secondo grado.

La preparazione del team “Spwnzati”

Uno degli elementi cruciali di questo successo è stato il contributo del Prof. Andrea Colazzo, il quale ha guidato un corso pomeridiano di preparazione alla competizione. Questo corso è stato un’opportunità per gli studenti di avvicinarsi al mondo delle CTF (capture the flag), una delle tecniche di hacking più utilizzate, e molti altri approfondimenti nel settore della cybersicurezza. L’impegno e la passione del Prof. Colazzo hanno sicuramente influenzato positivamente i ragazzi, preparandoli al meglio per il difficile compito che li attende nelle finali nazionali. Il Prof. Colazzo ha fondato il team “Spwnzati”, un gruppo che ha agito come catalizzatore per l’entusiasmo e la motivazione degli studenti. Questo gruppo ha ispirato i ragazzi a perseguire il successo e a impegnarsi al massimo, dimostrando che l’impegno e la passione possono portare a risultati straordinari. La partecipazione degli studenti ad altre competizioni CTF ha ulteriormente consolidato le loro capacità e alimentato il loro spirito competitivo, preparandoli al meglio per le sfide a venire.

Orgoglio e sostegno dalla scuola

La Dirigente Scolastico dell’Istituto, Mina Fabrizio, ha espresso grande orgoglio per il risultato ottenuto dai suoi studenti. L’intera scuola si è unita nel sostegno a Giuseppe, Alberto, Francesco e Vincenzo, augurando loro il massimo successo non solo a Torino, ma anche in tutti i loro futuri traguardi. Questo successo rappresenta solo l’inizio di un percorso brillante e ricco di successi per questi giovani promettenti, i quali hanno dimostrato con il loro impegno e la loro determinazione di essere veri campioni nel campo della cybersecurity (leggi il nostro articolo sulle truffe nelle app dating) il successo dei quattro studenti dell’ITT Giorgi nelle Olimpiadi Italiane di Cybersecurity è il frutto di duro lavoro, impegno e passione, non solo da parte degli studenti stessi, ma anche del Prof. Colazzo e di tutta la comunità scolastica. Questo risultato non solo evidenzia il talento individuale degli studenti, ma anche l’importanza del supporto e dell’incoraggiamento fornito dalla scuola e dai suoi insegnanti. Con il loro successo, essi hanno posto l’ITT Giorgi all’avanguardia nel campo della cybersecurity, dimostrando che il futuro della sicurezza informatica è nelle mani di giovani talentuosi e determinati come loro.

A presto con nuovi aggiornamenti!

Potrebbero interessarti anche:

Condividi Articolo