Insights
La nuova sezione Insights raccoglie il lavoro di ricerca condotto dal team di data analysis in collaborazione con il Wallife Innovation Lab, cuore pulsante dell’innovazione in Wallife. Le pubblicazioni presentano i risultati delle analisi di dati, trend emergenti e contribuiscono a monitorare lo sviluppo di nuovi e potenziali rischi ai danni degli individui e delle aziende.

Analisi delle sentenze dell’Arbitro Bancario Finanziario sui crimini digitali: oltre il 60% dei ricorsi non è stato accettato

Contributors

Dall’analisi delle più recenti sentenze dell’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) emerge come la diffusione dei crimini digitali e delle truffe online ai danni dell’individuo rappresenti una tendenza sempre più crescente. Dai dati estratti e interpretati, Wallife evidenzia come nel solo 2023, crimini digitali come l’accesso fraudolento all’Home Banking o truffe come lo Spoofing e il Vishing, siano state segnalate circa 800 volte, con un tasso di rimborso inferiore al 50%. La tendenza, inoltre, mostra un aumento sia nei casi denunciati che nell’importo medio frodato, a cui si aggiunge una forte resistenza da parte delle banche nel riconoscere e risarcire i crimini digitali.

Per proseguire la lettura dell’articolo, clicca su “Leggi l’articolo completo”.

Compila il modulo per ottenere l’articolo completo via e-mail e proseguire la lettura

Condividi Articolo